• "Niente asilo politico": profugo furioso prende a pugni la vigilessa

    MARCON - Ha aggredito e picchiato una vigilessa, la cui unica "colpa" era stata quella di avergli notificato, qualche giorno prima, la decisione con cui l'apposita commissione ha respinto la sua istanza di concessione di asilo politico in Italia. Un trentaseienne di nazionalità nigeriana è stato arrestatoieri mattina dai carabinieri di Marcon e condannato per direttissima in Tribunale a Venezia, ad un anno, nove mesi e venti giorni per il reato di lesioni aggravate a pubblico ufficiale. Sferzante il commento del sindaco di MarconAndrea Follini dopo la remissione in libertà dell'aggressore. Per il primo cittadino sarebbe stato meglio far rimpatriare l'immigrato.

    Ulteriormente www.leggo.it

    Classifica di Sistema: Questo è  verità  con un margine di errore del 50%

    Personalizzata valutazione: Questo è  verità  con un margine di errore del 50%

    Si può dare il tuo voto notizie, per determinare il grado di veridicità.

    Non credo
    Credo